Pagine

domenica 10 aprile 2011

Assolutamente vincolati

Quando non bastassero i giornalisti ci son sempre gli esperti. 
Prendete un esperto, meglio se elettivamente Lombardo e versato in discipline paraeconomiche come il marketing, la comunicazione di impresa e simili.
Mettetelo a proprio agio e fategli una domanda qualsiasi chiedendogli se le cose non stiano in fondo in un certo modo.
Quasi invariabilmente l'esperto prenderà fiato quanto basta ad un acuto di media potenza e risponderà "assolutamente!" Varianti scontate: assolutamente si (80%); assolutamente no (20%). Perché l'esperto è assertivo positivo, detesta dire no. 
Non importa cosa gli stiate chiedendo. La certezza che vi trasmetterà rispetto al fatto, all'opinione, al fenomeno, sia pure relativo a questioni assolutamente soggettive e volatili, sarà libera da ogni vincolo di relatività. Sarà assoluta. 
Che forza! In un epoca di incertezze che si distendono tra il come pagheremo la bolletta dell'acqua al come risolveremo la questione energetica c'è qualcuno che sa per sicuro se le lumache preferiscono la lattuga o se il deuterio riscaldato produca idrogeno. Che forza. Costretti ad essere assoluti.

Nessun commento:

Posta un commento