sabato 30 ottobre 2010

Che paradiso, non siate fiscali.

Un giornalista che apprezzo anche se non sono quasi mai d'accordo con lui (Oscar Giannino) si profonde radiofonicamente, televisivamente e anche su Internet nel sostenere una tesi che più o meno suona così: i paradisi fiscali sono la legittima difesa di chi soffre un fiscalismo becero e prepotente.

Stavolta potrei essere d'accordo con lui:  abbiamo milioni di pensionati sociali, precari e sottopagati che risparmierebbero volentieri qualche euretto depositando i loro magri incassi ad Antigua. Ce lo apri un conto corrente,Oscarino?

Nessun commento:

Posta un commento