sabato 8 febbraio 2014

Vir' 'o mare quant' è bello.

Se ne è accorta anche la corte dei conti: il patrimonio dell'Italia e' la bellezza. In un impeto patrimonialista hanno citato essenzialmente mattoni e pietre dove altrimenti avrei compreso beni archeologici, artistici, ambientali. Riprendiamoci la tripla A.